Avvisi e news

di Giovedì, 05 Dicembre 2019
Immagine decorativa

Tariffe tessere stagionali agevolate per l’utilizzo degli impianti di risalita di Folgarida Marilleva per i residenti nel Comune di Caldes.


di Giovedì, 05 Dicembre 2019
Immagine decorativa

Si porta a conoscenza che i moduli per la raccolta delle firme a sostegno del Referendum Costituzionale sulla riduzione del numero dei Parlamentari - art. 138 della Costituzione (iniziativa annunciata nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 245 del 18 ottobre 2019) sono a disposizione presso gli uffici comunali durante l'orario di apertura al pubblico.

Il termine per la raccolta delle firme è fissato per il 31 dicembre 2019.


di Mercoledì, 04 Dicembre 2019
Immagine decorativa

La presenza di veleni e sostanze tossiche rinvenuti sul territorio rappresenta un serio rischio per la popolazione umana, per gli animali domestici e selvatici oltre che per l’ambiente. Il fenomeno dello spargimento di esche e bocconi avvelenati, contrastato grazie anche all'adozione delle misure contemplate dalle Ordinanze ministeriali, persiste con la conseguente necessità di mantenere alta l’attenzione nei confronti di questo odioso fenomeno.

Gli avvelenamenti non sono necessariamente sempre di natura dolosa, ma possono anche essere di natura accidentale come nel caso, ad esempio, della metaldeide, comune lumachicida impiegato in orti e giardini che provoca comunque pericolose conseguenze sulla salute degli animali.

Nell'ambito del tavolo di coordinamento per il monitoraggio della problematica degli avvelenamenti e per la gestione degli interventi da effettuare per contrastarla, istituito e convocato dal Commissario del Governo della provincia di Trento, è emersa la necessità di fornire ai cittadini informazioni scientificamente rigorose sull'argomento, con un linguaggio semplice e comprensibile a tutti in modo chiaro ed esaustivo.

L’Amministrazione provinciale, con la collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, ha predisposto quindi la presente pubblicazione che contiene chiare indicazioni sul fenomeno degli avvelenamenti, sulle sostanze tossiche più frequentemente utilizzate e sulle modalità operative da adottare in caso di sospetto avvelenamento di un animale e/o di rinvenimento di esche e bocconi sospetti.

Con la presente pubblicazione si vuole altresì rendere i cittadini maggiormente consapevoli delle problematiche sanitarie e ambientali che interessano il territorio provinciale al fine di contrastare tale fenomeno e sensibilizzare circa i potenziali pericoli.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTA LA PRESENTE BROCHURE.

di Martedì, 26 Novembre 2019
Immagine decorativa

NOVITA' NORMATIVE IN MATERIA DI IMPOSTA PROVINCIALE DI SOGGIORNO PER GLI ALLOGGI AD USO TURISTICO

di Giovedì, 24 Ottobre 2019
Immagine decorativa

La percezione comune considera la combustione domestica della legna una pratica tradizionale, quasi naturale, quindi innocua per la salute. Le evidenze scientifiche mostrano invece che le emissioni di polveri fini e composti tossici dei piccoli apparecchi a legna (caminetti, stufe, inserti) sono molto rilevanti: in molte zone questa è la principale sorgente inquinante per l’aria che si respira.

La campagna di comunicazione Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute intende fornire al vasto pubblico informazioni e indicazioni utili sul corretto comportamento da adottare nei confronti dell’utilizzo corretto della legna per il riscaldamento.

Tale iniziativa è stata promossa dall'Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente (APPA), dalla Provincia Autonoma di Trento e dalle altre Regioni italiane partner del progetto europeo LIFE PREPAIR www.lifeprepair.eu (apre il link in una nuova finestra) (apre il link in una nuova finestra) - Facebook: lifeprepair.

Guarda il video "Bruciare bene la legna: le 5 regole d'oro" 

disponibile sul canale Youtube di progetto.

Consulta il relativo materiale informativo:

Pieghevole "10 consigli per una corretta gestione di stufe e camini"

Brochure "Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute"

di Martedì, 08 Ottobre 2019
Immagine decorativa

Gli elettori che abbiano interesse ad essere inseriti nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di Scrutatore di seggio elettorale possono presentare domanda presso gli uffici comunali, entro il 30 novembre 2019, utilizzando il seguente modulo.

di Lunedì, 02 Settembre 2019
Immagine decorativa

Il Ministero della Salute ha predisposto una campagna di sensibilizzazione della popolazione alla prevenzione delle malattie trasmissibili dalle zanzare - virus West Nile.

L'opuscolo informativo è scaricabile al seguente link.

di Mercoledì, 28 Agosto 2019
Immagine decorativa

Obbligo di denuncia (a titolo gratuito) al Servizio Sviluppo sostenibile e Aree protette della Provincia Autonoma di Trento del possesso della tartaruga palustre americana.

ENTRO IL 31 AGOSTO 2019 

Per saperne di più e scaricare il modulo per la denuncia vedere il seguente link.

di Giovedì, 06 Giugno 2019
Immagine decorativa

Si informa che in data 04 giugno è stata ritrovata nel paese di Caldes la chiave di una vettura Toyota.

Il possessore potrà ritirarla presso gli uffici comunali in orario di ufficio (tel. 0463 901334).

di Martedì, 07 Maggio 2019
Immagine decorativa

L'Amministrazione comunale ha approvato una convenzione con la Società S.G.S. di Malè, per consentire l’accesso a tariffa agevolata ai cittadini residenti nel Comune di Caldes, alle strutture sportive “Acquacenter Val di Sole” e “Stadio del ghiaccio” di Malè.
Le tariffe praticate per l'anno 2019 sono riportate nell'avviso qui di seguito pubblicato.

di Venerdì, 03 Maggio 2019
Immagine decorativa

In Val di Sole e in particolare lungo il corso del Fiume Noce c'è un'emergenza silenziosa: l'espansione del Poligono del Giappone (Reynoutria Japonica)Questa pianta è inserita nella lista delle 100 specie più invasive del mondo.   

L'espansione di questa pianta favorisce l'erosione del suolo, può compromettere la stabilità degli argini dei corsi d'acqua e negli spazi urbanizzati può spaccare muri e pavimentazioni con i rizomi.

Per maggiori informazioni consultare il sito della Rete di Riserve alto Noce.

di Martedì, 23 Aprile 2019
Immagine decorativa

ORARIO APERTURA CENTRO RACCOLTA MATERIALI DI TERZOLAS

di Venerdì, 08 Marzo 2019
Immagine decorativa

Per ricostruire con l'aiuto di tutti...

In Trentino i danni per il maltempo si aggirano sui 250-300 milioni di Euro.
Oltre ai fondi disposti da Provincia e Stato, ogni cittadino può contribuire con un versamento da fare, tramite bonifico, alla tesoreria della Provincia autonoma di Trento.

IBAN: IT 12 S 02008 01820 000003774828

Per bonifici dall'estero aggiungere codice BIC: UNCRITMM

di Venerdì, 19 Gennaio 2018
Immagine decorativa

Il recapito dell'Ufficio del Difensore Civico per l'anno 2019 è presso la Comunità della Valle di Sole - Malè secondo il calendario allegato

di Mercoledì, 17 Gennaio 2018
Immagine decorativa

Sos Zebra, campagna avviata dalla Provincia di Bolzano nel 2008 per incentivare la sicurezza dei pedoni, che dal 2016 coinvolge anche il Trentino è campagna di sensibilizzazione capillare delle ripartizione strade e mobilità della Provincia Autonoma di Bolzano, con il Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Provincia Autonoma di Trento, con il safetyPARK, l'Ökoinstutitut Südtirol-Alto Adige ed il progetto Greenmobility Alto Adige (STA) diretta a tutti i partecipanti del traffico dai bambini agli anziani.

Uno sguardo a sinistra, uno sguardo a destra e poi si attraversa: perché un comportamento corretto in prossimità delle strisce pedonali è l’ABC dell’educazione stradale. Ma c’è chi se lo dimentica quando è a bordo strada o al volante. Ed è proprio questo l’obiettivo dell’opuscolo: rinfrescare la memoria. Ma sulle strisce pedonali c’è molto altro da sapere. Nell’opuscolo troverete anche che non basta guardare a sinistra e a destra prima di attraversare la strada. Perché? Per un motivo molto semplice: sulle strisce pedonali non bisogna rischiare nulla. Né i punti della patente, né tantomeno la salute.

Organi politici

Il sindaco di Caldes è Antonio Maini.

Nato a Cles (TN) il 29/08/1972.

area_tematica

Il Consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. Il suo ruolo è fondamentale per la comunità.

organo_politico

Composta da Sindaco ed Assessori, esercita attività di impulso e proposta nei confronti del Consiglio e attua gli indirizzi dallo stesso approvati.

Documenti utili

pagina_sito

Sezione del sito contenente tutti i moduli dell'Amministrazione Comunale, fatta eccezione per la modulistica utile per l'attività edilizia e attività produttive scaricabile dal sito del Consorzio dei Comuni Trentini www.modulistica.comunitrentini.tn.it (apre il link in una nuova finestra)

pagina_sito

Documenti di pianificazione del Comune di Caldes

pagina_sito

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

Altre informazioni

Sede:Via al Castello, 12 38022 Caldes (Tn)

Telefono: 0463/901334

Fax: 0463/901993

mail: segreteria@comune.caldes.tn.it

PEC: comune@pec.comune.caldes.tn.it

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

Dal 3 settembre 2019 il Comune di Caldes è subentrato in ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), pertanto l'Anagrafe della Popolazione Residente e quella degli Italiani Residenti all'estero sono confluite nella banca dati nazionale.

Codice univoco per la fatturazione elettronica del Comune di Caldes: UFHK8Q